Coordinatore di classe

Il coordinatore di classe si occupa di:

  • Coordinare i lavori del Consiglio di classe:
    • presiedere le riunioni del consiglio di classe, quando non è personalmente presente il dirigente scolastico;
    • coinvolgere l’intero consiglio sotto il profilo sia amministrativo che didattico;
    • predisporre i materiali/documentazione da utilizzare o discutere durante gli incontri per garantire l’ordinato svolgimento delle riunioni e facilitare la partecipazione di tutte le componenti e assicurare la discussione e la deliberazione su tutti i punti all’ordine del giorno;
    • coordinare l’attività didattica del consiglio di classe, verificando in itinere e a fine anno il piano di lavoro comune del consiglio di classe;
    • coordinare lo svolgimento di visite guidate e uscite didattiche, la partecipazione della classe ad attività integrative ed extracurricolari, verificandone la rispondenza quantitativa e qualitativa alla programmazione annuale.
  • Seguire i casi di scarso profitto ed irregolare degli studenti:
    • controllare le assenze e i permessi degli allievi segnalando alla Dirigenza eventuali anomalie;
    • segnalare al Dirigente le mancanze disciplinari degli studenti e curare lo svolgimento dei procedimenti disciplinari di competenza del consiglio, nel rispetto del regolamento di istituto;
    • verificare, avvalendosi del supporto della segreteria didattica, la regolarità della frequenza scolastica degli studenti; prendere contatti diretti con le famiglie in caso di anomalie; informare la presidenza, per i provvedimenti di competenza, qualora permanga una frequenza irregolare;
    • favorire le buone relazioni tra gli studenti;
    • curare l’informazione dei componenti del Consiglio di classe in merito a notizie anche riservate sugli studenti;
    • migliorare l’organizzazione del lavoro degli studenti a casa.
  • Costituire punto di riferimento per i docenti e gli studenti della classe:
    • favorire la coerenza educativa degli interventi dei docenti di classe;
    • informare il dirigente di eventuali situazioni di tensione tra studenti e docenti;
    • nel caso di coordinatori delle classi terminali: coordinare le attività di simulazione delle prove degli Esami di Stato; curare, con la collaborazione degli altri docenti, la stesura del Documento del Consiglio di classe per l’Esame di Stato.
  • Operare in costante rapporto con le famiglie:
    • gestire il rapporto con le famiglie degli studenti, per quanto attiene a problematiche generali e non specifiche della singola disciplina; facilitare la comunicazione tra la presidenza, gli studenti e le famiglie.
    • presiedere l’annuale assemblea elettiva dei rappresentati dei genitori in consiglio di classe.
  • Informare i genitori:
    • durante i consigli, sull’andamento didattico complessivo della classe e sull’andamento di ciascun allievo;
    • al termine dell’anno scolastico, in occasione della pubblicazione dei risultati, sugli esiti scolastici;
    • coinvolgere i genitori in un percorso di riorientamento in collaborazione con il D.S. e la F.S.;
    • favorire ed incentivare la partecipazione e il coinvolgimento dei rappresentanti dei genitori e degli studenti.

Ultima modifica il 06-10-2020