Questo sito utilizza cookies tecnici in particolare per le seguenti funzionalità: statistiche anonime e aggregate. Continuando a navigare, si accettano i cookie.

dsa

Progetto “Sportello DSA”

Si avvisano docenti, studenti e famiglie che a partire da lunedì 21/10/2019 sarà attivo lo “Sportello DSA”.

Lo sportello sarà attivo il martedì dalle 10:00 alle 11:00, in caso di particolari esigenze è possibile richiedere un colloquio in orario differente.

Per richiedere un colloquio i docenti e gli studenti possono prendere accordi direttamente con la prof.ssa Caia, mentre i genitori sono pregati di inviare una mail all’ indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'attivazione dello Sportello DSA è finalizzata all'apertura di un vero e proprio punto di consulenza sui Disturbi Specifici dell'Apprendimento, rivolto a quanti desiderino ottenere chiarimenti rispetto a situazioni dubbie, o suggerimenti e indicazioni di intervento nei casi di problematiche già accertate e certificate. L’individuazione dei Disturbi Specifici dell’apprendimento è fondamentale al fine di orientare le famiglie

verso centri diagnostici e fornire agli studenti indicazioni sulle metodologie di studio adeguate in relazione alle esigenze specifiche. Allo Sportello DSA possono ricorrere docenti, genitori e studenti per poter avere chiarimenti, informazioni e suggerimenti per la didattica, per visionare la normativa in vigore e le risorse che tengano conto delle specifiche esigenze educative speciali.

Gli obiettivi del progetto:

  • Accogliere le problematiche generali e specifiche portate da genitori e insegnanti
  • Istituire un punto di informazione e consulenza per rispondere alle esigenze di
  • docenti, genitori e studenti
  • Riconoscere segnali e situazioni di rischio
  • Conciliare le esigenze della sfera didattico/cognitiva con quella della sfera
  • affettivo/motivazionale
  • Informare sulle strategie didattiche che tengano conto delle varie difficoltà
  • avvalendosi, ad esempio, delle misure compensative e dispensative.
  • Costituire una rete di collaborazione fra docenti ed esperti del settore facilitando
  • i rapporti di collaborazione fra docenti, genitori ed educatori
  • Informare e sensibilizzare riguardo alle problematiche relative ai DSA
  • Fornire indicazioni ai genitori in merito ad eventuali percorsi diagnostici da
  • intraprendere (dove, quando, come)
  • Dare indicazioni didattiche e metodologiche agli insegnanti in relazione al tipo di
  • situazione segnalata, in presenza o meno di una certificazione medica
  • Suggerire l’utilizzo di eventuali misure dispensative e/o strumenti compensativi
  • Fornire materiali cartacei e/o software didattici utili all’apprendimento
  • Dare informazioni riguardanti la normativa, le risorse del territorio, la più

aggiornata bibliografia, la sitografia

Il Dirigente Scolastico

Prof. Giovanni Rizzi