Settimana Intensiva 2023

Tutte le informazioni sulle attività previste nella Settimana Intensiva sono consultabili a questo link.

Si ricorda che:

LE LEZIONI POMERIDIANE DEL MARTEDÌ E DEL VENERDÌ NON SARANNO EFFETTUATE.

Gli studenti con il debito formativo con indicazione di corso di recupero seguiranno i corsi mentre quelli con indicazione studio individuale saranno inseriti in gruppi di studio assistito. Gli allievi senza debiti seguiranno corsi di approfondimento.

RECUPERO:

SABATO 28 GENNAIO verranno svolte le prove di recupero nella stessa fascia in cui sono stati svolti i corsi di recupero per cui gli studenti verranno a scuola solo per le fasce interessate alla prova (per un massimo di tre prove). Gli studenti con più di tre discipline insufficienti o che non abbiano seguito corsi di recupero, effettueranno le prove di recupero in itinere e comunque entro il 28 febbraio.

APPROFONDIMENTO BIENNIO: la prima fascia sarà dedicata ad attività di comprensione e analisi di un testo con un docente di Lettere. Nelle altre due fasce si alterneranno docenti di altre discipline che proporranno diverse attività di potenziamento.

APPROFONDIMENTO TRIENNIO: gli studenti seguiranno lezioni di approfondimento proposte dai docenti dei dipartimenti di indirizzo.

La settimana intensiva è un momento importante che, attraverso la rimodulazione dell’orario settimanale, intende andare incontro alle esigenze di tutti gli studenti, consentendo soprattutto a chi ha bisogno di recupero, di concentrarsi per alcuni giorni solo sulle proprie carenze con un percorso calibrato e finalizzato ad una rapida ripresa.  Per la buona riuscita dell’iniziativa, che richiede uno sforzo organizzativo notevole, sono necessari l’impegno, la serietà e la costanza di tutti; la frequenza (come per tutti gli altri giorni di lezione) è obbligatoria e le assenze devono essere regolarmente giustificate; si raccomanda di limitare allo stretto necessario le entrate posticipate e le uscite anticipate che, saranno concesse solo coincidere all’inizio o al termine delle fasce (entrata max ore 10.00, uscita max ore 11.50).

Assenze alle prove di recupero: si fa presente che per gli studenti assenti risulterà insufficienza non recuperata. Resta alla discrezione del docente concedere una seconda prova.

L’assenza alla prova di recupero del sabato non è giustificabile con motivi familiari o sportivi.

Ultima modifica il 19-01-2023