Questo sito utilizza cookies tecnici in particolare per le seguenti funzionalità: statistiche anonime e aggregate. Continuando a navigare, si accettano i cookie.

meccatronico

 

Vicenza 07/10/2019

All’interno della Rassegna Citemos, che si sta svolgendo a Vicenza tra il 4 ed il 12 Ottobre, ITS Meccatronico Veneto inaugura l’inizio dell’Anno Accademico.

La location scelta è quella del Teatro Civico di Vicenza. Diversi i temi affrontati durante questa kermesse.

In particolare quello di oggi, Lunedì 7 Ottobre è TECH IMPACT – LUCI E OMBRE DELLO SVILUPPO TECNOLOGICO APERTURA ANNO ACCADEMICO ITS MECCATRONICO VENETO.

I ragazzi delle scuole della Provincia di Vicenza hanno raccolto e risposto in modo eccezionale all’invito.

Sul palco Giorgio Spanevello, Direttore della Fondazione ITS Meccatronico Veneto, illustra i lusinghieri risultati raggiunti ad “una emozionante distesa di magliette rosse”.

Dalla fase di startup, l’organizzazione, ha concretizzato la propria attività di Alta Formazione sulle diverse sedi che portano i contenuti del corso nei bacini di Vicenza, Verona, Schio, Padova, Treviso, Mestre, Montebelluna, e che ad oggi può dirsi entrata nella fase di maturità.

Due i momenti particolarmente apprezzati dalla platea: quello relativo alla presentazione di applicazioni robotiche avanzate ed intelligenza artificiale che Gianmarco Montanari – Direttore Generale Istituto Italiano di Tecnologia, ha proposto ai ragazzi. Gli interventi a seguire sono stati moderati da un ottimo Paolo Gila, Giornalista di Rai 3.

Il secondo momento topico è stato quello della condivisione dell’esperienza che due ex allievi, Carlo Tasca ed Emiliano Salvato, hanno voluto offrire alla platea di coetanei. Il loro racconto ha dato modo ai molti ragazzi, che li ascoltavano con attenzione, di avvertire quali emozioni e quali soddisfazioni abbiano potuto raccogliere durante il biennio dedicato all’approfondimento delle conoscenze teoriche ed al potenziamento di abilità pratiche che hanno perfezionato durante il TeamWorking (disciplina che caratterizza il metodo didattico ITSMeccatronico Veneto ndr).

Gli stessi infatti hanno sottolineato come la capacità di lavorare in team sia stata la chiave di volta per entrare in sintonia con l’ambiente lavorativo in cui oggi sono serenamente inseriti nell’ambito operativo del Mechanical Design e del Test Engineering in aziende strutturate e modernamente organizzate. La manifestazione si è conclusa con alcuni interventi dalla platea e la speranza di aver indicato ai ragazzi una prospettiva incoraggiante per il loro futuro professionale.

 

 

Foto2 min

Foto2 min 1

 

Foto3 min

 

Foto4 min

 

Il nostro istituto

L'Istituto tecnico industriale di Schio è sorto nel 1960, come sezione staccata dell' ITIS Rossi di Vicenza, con tre classi prime ospitate presso la scuola media “Maraschin”. In seguito si è trasferito in via Strasseggiare da dove, nel '65, sono usciti i primi diplomati, 19 periti meccanici e 22 periti elettrotecnici.

Leggi Tutto